Cronaca

Ricercato per violenza sessuale, arrestato alla periferia di Modena

Un cittadino albanese è stato rintracciato dalla Squadra Mobile: a suo carico un mandato di arresto internazionale

Sabato scorso i poliziotti  della Squadra Mobile hanno tratto in arresto un cittadino albanese di 26 anni destinatario di un mandato di arresto internazionale ai fini estradizionali, emesso per il reato di violenza sessuale per il quale dovrà scontare un anno e 6 mesi di reclusione. I fatti risalgono ad un episodio avvenuto in Albania ormai cinque anni fa, quando il ragazzo allora 21enne aveva aggredito una vicina di casa quando era sola nella propria abitazione. 

Il giovane è stato individuato all’interno dell’appartamento della sua compagna, una cittadina italiana sua coetanea, e condotto dagli agenti presso il carcere di Sant'Anna in attesa di essere trasferito oltre l'Adriatico per scontare la pena detentiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato per violenza sessuale, arrestato alla periferia di Modena

ModenaToday è in caricamento