Viola la sorveglianza speciale, arrestato e condannato ai domiciliari

Ieri sera i Carabinieri di Carpi hanno arrestato un uomo di San Possidonio per aver violato l’obbligo di dimora. Il 54enne, di origini piemontesi, pregiudicato noto alle Forze dell’Ordine, avrebbe difatti dovuto limitare i propri spostamenti all’interno del comune di residenza, poiché destinatario di sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.

Tuttavia, l'uomo ha preso parte ieri all'inaugurazione di un negozio di bricolage a Carpi. E' proprio lì che un militare in borghese l’ha notato ed ha avvertito i colleghi, i quali lo hanno arrestato poco dopo. Dopo una notte in cella il 54enne è stato processato e condannato alla detenzione domiciliare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra "ribelle" GimFIVE di Modena Est riapre oggi. Arriva la polizia

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Maxi sequestro a Modena Nord, fermato un Tir con 22 chili di cocaina

Torna su
ModenaToday è in caricamento