rotate-mobile
Cronaca Carpi / Via Lama di Quartirolo

Inseguito dalla Polizia e bloccato in un canale di scolo dopo una violenta colluttazione

Lo straniero è fuggito alla vista della pattuglia: gli agenti hanno dovuto usare lo spray urticante per bloccare il giovane

Nella serata di ieri, intorno alle 20:30 circa, durante il servizio di controllo del territorio, la Volante del Commissariato di Carpi è transitata in via Lama di Quartirolo Interna. Qui ha notato due uomini in bicicletta che, alla vista della Polizia, hanno invertito repentinamente il senso di marcia e si sono dati alla fuga. Mentre uno dei due riusciva a dileguarsi, l'altro è stato bloccato un rocambolesco inseguimento

I Poliziotti sono riusciti a bloccare il 25enne straniero in un canale di scolo, nonostante questi abbia opposto resistenza agli, sferrando calci e pugni. Gli agenti sono stati costretti ad utilizzare lo spray urticante e al termine della colluttazione e del successivo arresto si sono recati al pronto soccorso per medicare le lievi lesioni riportate, per una prognosi di 5 giorni.

Una volta perquisito, il giovane è stato trovato in possesso di 430 euro suddivisi in banconote di diverso taglio, verosimilmente provento di attività illecita, circa i quali non ha voluto fornire spiegazioni.

All’arrestato, giudicato in direttissima nella mattinata odierna in tribunale con l'accusa di resistenza e lesioni, è stato imposto il divieto di dimora nella provincia di Modena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguito dalla Polizia e bloccato in un canale di scolo dopo una violenta colluttazione

ModenaToday è in caricamento