Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Fugge dai carabinieri e finisce in un fosso, arrestato per detenzione di cocaina

Grossi guai per un 25enne di Carpi, bloccato dai militari mentre rientrava a casa da un viaggio in Romagna, dove aveva acquistato la droga. Inutile la fuga

Ieri pomeriggio, erano circa le 16.30, i Carabinieri in borghese hanno intercettato l'auto di un carpigiano 25enne. Il giovane era di ritorno dalla Riviera romagnola, ma i militari avevano intuito che non si era recato a Milano Marittima per un bagno al mare, bensì per un motivo ben diverso. Quando il ragazzo si è accorto che a seguirlo erano gli operatori dell'Arma è andato nel panico e ha cercato di darsi alla fuga.

Dopo aver fermato l'auto è sceso e si è messo a correre verso la campagna: la sua fuga si è però fermata dentro in fosso, dove il 25enne è caduto sopravvalutando le proprie doti atletiche di saltatore. I carabinieri lo hanno recuperato dal fondo del canalone e immobilizzato, mentre altri colleghi hanno perquisito la sua auto. A bordo c'era, come previsto, un involucro contenente cocaina, per un peso complessivo di 56 grammi.

Il giovane, disoccupato e residente con la famiglia a Cibeno, si era infatti recato in Riviera per acquistare la droga, che poi avrebbe rivenduto sul territorio carpigiano. I militari hanno sequestrato anche un bilancino di precisione e un telefono cellulare, mentre il ragazzo è finito in cella con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge dai carabinieri e finisce in un fosso, arrestato per detenzione di cocaina

ModenaToday è in caricamento