Fermato in stazione con 10 chili di hashish, pericoloso pregiudicato in manette

E' arrivato con il treno da Carpi, ma in piazza Dante ha trovato la Polizia che lo ha perquisito. In una borsa-frigo nascondeva droga per un valore di mercato pari a 50mila euro. Era già noto per una lunga lista di crimini fin da quando era minorenne

Nel pomeriggio di ieri gli uomini della Squadra Volante hanno svolto un servizio mirato nella zona della stazione ferroviaria, per monitorare uno dei punti nevralgici del degrado cittadino. Grazie a questo controllo, intorno alle ore 18, è finito nella rete degli agenti di Polizia un corriere della droga, sorpreso proprio all'uscita su piazza Dante Alighieri.

Il giovane – arrivato con un treno proveniente da Carpi – è stato notato dai poliziotti mentre trasportava una borsa termica ed è stato fermato per un controllo. Una scelta azzeccata, dal momento che il bagaglio conteneva una ventina di panetti di hashish e alcune dosi di marijuana, per un peso complessivo di poco inferiore ai 10 chili.

La sostanza è stata sequestrata, e il corriere è stato tratto in arresto e condotto presso le celle della Questura con l'accusa di traffico di stupefacenti. Si tratta di un 26enne originario di bari, ma formalmente domiciliato a Rimini, dove svolgerebbe l'attività di cuoco per la stagione estiva.

Il giovane non è però nuovo a questo tipo di attività illecita: a suo carico si conta infatti una lunga serie di precedenti penali, sia per spaccio di droga in molte località della regione, sia per episodi violenti, compreso un sequestro di persona avvenuto a margine di una partita di calcio allo stadio di Bari, quando ancora minorenne rapì un tifoso e lo malmenò per farsi consegnare denaro.

Sono ovviamente in corso indagini per stabilire la provenienza dell'hashish e per ricostruire la rete di contatti che hanno portato il 26enne in città. La merce sequestrata avrebbe fruttato sul mercato al dettaglio almeno 50.000 euro di profitti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni muore dopo il trasporto dall'Ospedale di Sassuolo a Baggiovara, aperta indagine

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Stasera su Italia1 anche Modena protagonista della puntata de "Le Iene Show"

  • Via libera all'accensione dei termosifoni. Disponibile anche il bonus per le famiglie

  • Non pagano la spesa e colpiscono i dipendenti, coppia denunciata all'Esselunga

  • Scoperto a Modena un deposito di bici rubate, si cercano i proprietari

Torna su
ModenaToday è in caricamento