Cocaina in auto e in casa, arrestato 40enne a Finale Emilia

Due dosi di cocaina in macchina, altre in casa: un 40enne disoccupato di origine marocchina è stato arrestato la scorsa notte a Finale Emilia con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Oggi la direttissima

Erano circa le 22 quando i Carabinieri della stazione di Finale Emilia, durante un servizio di controllo, hanno fermato un automobilista ritenuto sospetto. In effetti a bordo della sua Seat, sono state trovate due dosi di cocaina inefficacemente occultate. 

La perquisizione si è estesa anche all'abitazione dell'uomo, un 40enne marocchino domiciliato nel bolognese e con precedenti di polizia, presso la quale sono stati rinvenuti altri 4g di cocaina e materiale per il confezionamento delle dosi. Il ritrovamento delle somma di 95 euro, ritenuta provento dell'attività di spaccio, non ha lasciato dubbi, essendo l'uomo disoccupato.

Il 40enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e oggi sarà processato per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

Torna su
ModenaToday è in caricamento