rotate-mobile
Cronaca

Le ruba la borsa, poi torna a casa della vittima e le ruba l'auto. Arrestato

Due furti nella stessa abitazione a distanza di qualche ora. Ma nel secondo colpo sono arrivati i Carabinieri e lo hanno bloccato

Un uomo di 31 anni è stato tratto in arresto la scorsa notte da parte dei Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Modena: è accusato di furto in abitazione, ricettazione e indebito utilizzo di carta di credito. Una serie di reati che hanno avuto una unica vittima e che si sono protratti nel tempo.

Da quanto ricostruito, infatti, il 31enne sarebbe stato protagonista di due furti, avvenuti a distanza di poche ore, nella medesima abitazione. Il primo è stato commesso nel pomeriggio di ieri, 2 novembre, allorquando è stata asportata la borsa della vittima con all’interno documenti personali, carta di credito e le chiavi della propria autovettura.

Fiutando l'occasione, il malvivente ha atteso la notte seguente ed è tornato sul luogo del delitto, riuscendo a rubare l'auto della vittima, grazie alle chiavi già in suo possesso. Questa volta, tuttavia, la donna si è accorda della presenza del delinquente e ha subito chiamato subito il 112.

I militari si sono portati sul posto e hanno constatato l’accaduto, mettendosi subito sulle tracce del criminale. Grazie alla prontezza dell'intervento, l’uomo alla guida della macchina è stato rintracciato di lì a poco; fermato e sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso anche della borsa sottratta la sera prima.

Successive verifiche hanno consentito di accertare anche che il 31enne  aveva eseguito dei prelievi con la carta di credito della donna per un valore di oltre 400€. Arrestato, sarà giudicato con rito direttissimo nella mattinata di domani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ruba la borsa, poi torna a casa della vittima e le ruba l'auto. Arrestato

ModenaToday è in caricamento