rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca Cognento / A1 - Autostrada del Sole

Viaggia con la figlia e 32 kg di marijuana in auto, arrestato in A1

Un 45enne pugliese è stato fermato per un controllo dovuto alla velocità elevata: gli agenti della Polizia Stradale hanno scoperto un enorme quantitativo di droga a bordo

La Fiat Bravo che sfrecciava lungo la A22 in direzione sud ha attirato l'attenzione di una pattuglia della Polizia Stradale di Modena, ieri intorno alle 12.30. Gli agenti si sono messi a seguire l'auto, con a bordo 3 persone, e poco più avanti hanno intimato l'alto, scortandola fino all'area di servizio Secchia Est della A1, il primo punto utile per la sosta.

A bordo del mezzo c'erano un uomo di 45 anni, la figlia di 14 anni e un amico 17enne della ragazza. Ma soprattutto, sul sedile posteriore e nel bagagliaio c'erano alcuni grossi sacchi neri. Appena aperte le portiere dell'auto i poliziotti non hanno dovuto nemmeno provare ad indovinare il contenuto dei sacchi, dato l'odore di marijuana che pervadeva l'abitacolo.

Nel complesso sono stati trovati e sequestrati ben 32 chili di infiorescenze di cannabis, suddivisi in sacchetti sottovuoto recanti i nomi di 8 diverse tipologie di erba.

L'uomo è finito in manette per traffico di stupefacenti: si tratta di un cittadino incensurato, residente in Puglia. Ha spiegato di gestire un'attività di import di biancheria dall'Albania, ma sono in corso indagini per comprendere la vera natura del suo commercio. Non si esclude tuttavia che la sua attività illecita possa essere stata solo occasionale, magari dettata da esigenze economiche che lo hanno trasformato in un corriere. I due minorenni sono stato denunciati a piede libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggia con la figlia e 32 kg di marijuana in auto, arrestato in A1

ModenaToday è in caricamento