rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Piazza Dante Alighieri

Droga e documenti falsi, arrestato uno straniero in stazione

Controllo della PolFer la scorsa settimana, nell'ambito di una campagna regionale che ha portato ad oltre 2.900 persone identificate, due arresti e13 denunce per vari reati

La scorsa settimana la Polizia Ferroviaria dell’Emilia Romagna è stata impegnata sull’intero territorio regionale con oltre 700 agenti, sia in uniforme che in abiti civili, che hanno vigilato sulla sicurezza dei viaggiatori presenti nelle principali stazioni ed a bordo dei convogli, svolgendo alcuni controlli straordinari.

A Modena gli agenti della Polizia Ferroviaria hanno arrestato un cittadino tunisino del 1986, trovato in possesso di stupefacenti.
Fermato per un controllo, lo straniero ha mostrato una carta di identità rilasciata in Spagna; gli agenti, insospettiti dall’origine del documento, hanno proceduto ad ulteriore controllo e accompagnato lo straniero in ufficio, dove è emerso che il documento era stato falsificato.

Inoltre, in suo possesso sono stati rinvenuti circa 50 grammi di cocaina e 10 di hashish. Il 33enne è stato dichiarato in arresto e trattenuto in attesa di udienza di convalida dell’arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e documenti falsi, arrestato uno straniero in stazione

ModenaToday è in caricamento