Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Zona Fiera / A1 - Autostrada del Sole

Tre chili di hashish nascosti nella portiera dell'auto, pluripregiudicato in manette

Viaggiava in autostrada con un grosso quantitativo di droga: arrestato dalla Polizia di Stato marocchino pluripregiudicato, bloccato al casello di Modena Nord

Nella giornata di ieri gli agenti della Sottosezione Modena Nord della Polizia Stradale hanno tratto in arresto un cittadino marocchino di 34 anni, pluripregiudicato, residente in provincia di Verona. Il nordafricano è infatti stato accusato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente a seguito del ritrovamento di una grossa quantità di droga sulla sua auto.

Lo straniero, che viaggiava in autostrada a bordo di una Seat Ibiza, è stato fermato presso il casello di Modena Nord per un controllo, nel corso del quale all’interno dell’autovettura, celati dal pannello sinistro del sedile posteriore, sono stati rinvenuti 6 parallelepipedi avvolti da nastro isolante e pellicola trasparente contenenti 5 panetti cadauno di una sostanza solida di colore marrone. Il narcotest svolto in Questura non ha lasciato dubbi: si trattava di hashish, per un peso lordo complessivo di poco superiore ai 3 chilogrammi

Il cittadino marocchino, dopo gli accertamenti di rito, è stata portato presso il carcere di Sant'Anna come disposto dal Magistrato di turno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre chili di hashish nascosti nella portiera dell'auto, pluripregiudicato in manette

ModenaToday è in caricamento