Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Si urbiaca ed evade ancora dai domiciliari, ora è in carcere

La Polizia di Stato esegue la misura di custodia cautelare in carcere nei confronti di uno straniero residente a Carpi, già in manette per rapina

Ieri il personale del Commissariato di Carpi ha provveduto all’esecuzione dell’ordinanza della custodia cautelare in carcere a carico di un cittadino moldavo di 22 anni residente in città, per il reato di evasione. Il giovane, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, è stato trovato fuori dalla propria abitazione, sulla pubblica via, in evidente stato di ubriachezza.

Nell’occasione allo straniero è stata immediatamente contestata la violazione per ubriachezza e a seguito di accertamenti in banca dati è stato appurato che era in corso la misura cautelare, che però aveva ingorato per recarsi da un amico.

Lo straniero nell’anno 2019 era già stato arrestato dagli uomini del commissariato per i reati di rapina e di evasione, quest’ultimo reato commesso nel mese di gennaio scorso. Alla luce di questa somma di episodi è stato portato in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si urbiaca ed evade ancora dai domiciliari, ora è in carcere

ModenaToday è in caricamento