Castelfranco, i Carabinieri inseguono e bloccano un evaso in corso Martiri

Il 19enne aveva violato i domiciliari ai quali era costretto per acluni reati compiuti quando era ancora minorenne

Ieri i carabinieri della tendenza di Castelfranco Emilia hanno arrestato un cittadino tunisino di 19 anni nel centralissimo Corso Martiri. Il giovane, pur essendo sottoposto agli arresti domiciliari per reati di droga e maltrattamenti in famiglia con messi in provincia di Bologna tra luglio 2016 ed ottobre 2019, è stato sorpreso dai Carabinieri in strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari lo hanno riconosciuto e si sono avvivinati per un controllo, ma anche il 19enne si è accorto di lor ed ha provato a fuggire dopo aver gettato la bevanda che stava consumanto. Dopo un preve inseguimento il ragazzo è stato raggiunto e arrestato per il reato di evasione. Ora il giudice dovrà stabilire in che modo proseguirà la sua pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • A Modena 100 nuovi contagi. Decedute due anziane in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento