rotate-mobile
Cronaca Carlo Alberto dalla Chiesa / Strada delle Morane, 500

Evade dai domiciliari, arrestato al supermercato da un agente fuori servizio

Avrebbe dovuto trovarsi in casa per scontare la pena, ma si aggirava per il centro commerciale La Rotonda ed è stato avvistato da un poliziotto. Di nuovo in arresto un 38enne marocchino

Ha alle spalle numerosi precedenti per rapina, furto, lesioni e spaccio di droga e sta scontando la pena residua agli arresti domiciliari. O almeno così avrebbe dovuto. Un marocchino di 38 anni è stato sorpreso ieri mattina al centro commerciale La Rotonda di via Morane, in chiara violazione degli arresti domiciliari.

Ad accorgersi della presenza del nordafricano è stato un agente della Questura di Modena fuori servizio, che si era recato al supermercato per fare la spesa. Quando si è imbattuto nel volto noto del marocchino, lo ha fermato e si è identificato, chiedendo allo straniero di esibire la documentazione sulle regole che era tenuto a rispettare.

Appurato che il periodo di due ore che aveva a disposizione per uscire di casa era ormai terminato (anche se di pochi minuti), l'agente ha chiesto rinforzi ai colleghi in servizio, che hanno proceduto all'arresto con l'accusa di evasione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari, arrestato al supermercato da un agente fuori servizio

ModenaToday è in caricamento