rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Lancia la bici contro all'addetto alla sicurezza dopo un furto in negozio, arrestato

Un 29enne è stato fermato dai carabinieri dopo aver asportato materiale elettronico

Nel pomeriggio di ieri un 29enne è finito in manette per il reato di rapina impropria fuori da un centro commerciale della città. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Modena sono infatti intervenuti dopo l'allarme lanciato dagli addetti alla sicurezza del negozio.

Il giovane, dopo essersi impossessato di materiale elettronico ha provato ad uscire indenne dal supermercato, ma è stato notato dalla sicurezza. Inseguito dal personale addetto fino all’esterno, avrebbe reagito con forza, anche scagliando contro l’addetto la propria bicicletta con la quale stava tentando di allontanarsi. Il tempestivo intervento della pattuglia dei carabinieri ha consentito di bloccare definitivamente la persona, traendola in arresto.

La merce asportata, del valore di circa 250 euro, è stata recuperata e restituita all’esercizio commerciale. L’uomo sarà condotto nella mattina di domani davanti al Giudice del tribunale di Modena per l’udienza con rito direttissimo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancia la bici contro all'addetto alla sicurezza dopo un furto in negozio, arrestato

ModenaToday è in caricamento