rotate-mobile
Cronaca Modena Est / Via Domenico Cimarosa

Tentano di svaligiare i garage, arrestati tre minorenni tunisini

La Polizia di Stato di Modena ha fermato tre 17enni già noti per altri episodi criminali. Sono stati inviati all'istituto penale minorile di Bologna

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI MODENATODAY

Nella notte tra sabato e domenica scorsi tre giovanissimi stranieri sono stati protagonisti di un tentativo di furto che è costato loro l'arresto. La loro incursione non è passata inosservata ai residenti di via Cimarosa, nei pressi del Policlinico: qui infatti i tre 17enni si erano introdotti in un cortile e avevano iniziato a forzare le porte dei garage verosimilmente con l'obiettivo di razziare quanto di valore poteva trovarsi all'interno.

La segnalazione al 112 ha fatto scattare l'intervento immediato di una pattuglia della Volante: i poliziotti sono riusciti a notare i tre mentre si stavano allontanando dallo stabile incriminato. I giovanissimi - tutti di nazionalità tunisina e già noti per altri episodi di microcriminalità - sono stati fermati e perquisiti. Due di loro avevano due tubi metallici ed un guanto da lavoro ancora calzato, mentre il terzo è stato trovato in possesso di un involucro con poco più di 11 grammi di hashish.

Tutti e tre sono stati arrestati per il reato di tentato furto, due di loro denunciati per il porto di armi ed oggetti atti ad offendere e uno per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Al termine degli adempimenti burocratici del caso i tre 17enni sono stato condotti presso il Centro di prima accoglienza di Bologna, vale a dire quella struttura destinata ad ospitare minorenni in attesa del'udienza di convalida da parte del giudice. Udienza che si è tenuta ieri e ha visto il Gip convalidare l’arresto e stabilire per tutti e tre i ragazzi il trasferimento presso l'Istituto penale minorile, sempre a Bologna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di svaligiare i garage, arrestati tre minorenni tunisini

ModenaToday è in caricamento