rotate-mobile
Cronaca Maranello

Tentano un furto in un cantiere, coppia di ladri di rame in manette

Un uomo e una donna sono stati bloccati dopo un inseguimento e arrestati. I Carabinieri di Maranello li hanno sorresi allinterno di un cantiere edile di alcune palazzine in zona Bell'Italia

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri di Maranello, impegnati in un servizio perlustrativo, sono stati allertati dalla Centrale Operativa di Sassuolo: lì, infatti, un uomo, capo cantiere presso una ditta impegnata nella costruzione di alcune case in località Bell’Italia, aveva segnalato di aver poco prima notato individui sospetti entrare nel cantiere edile, approfittando della momentanea assenza degli operai.

Immediatamente giunti sul posto, i militari hanno sorpreso due persone, un uomo ed una donna, intenti ad armeggiare nei pressi di un deposito dove erano stipate delle matasse di rame. Scoperti, i due si sono dati alla fuga a piedi per le campagne limitrofe. Ne è nato un inseguinento durato alcuni minuti, che si è concluso con l'uomo che è stato bloccato in un campo e la donna individuata presso il suo domicilio poco distante. 

Addosso ai due i militari hanno trovato pinze e coltelli, utensili utilizzati per compiere il furto. Tanto è bastato per dichiararli in arresto in flagranza di reato e portarli in caserma in attesa del processo per direttissima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano un furto in un cantiere, coppia di ladri di rame in manette

ModenaToday è in caricamento