rotate-mobile
Cronaca Via Emilia Ovest, 105

Distrae la commessa e svuota la cassa della sala scommesse, arrestato

Un 34enne tunisino, già ricercato, è finito in manette ieri pomeriggio dopo essere riuscito a rubare 260 euro da una sala scommesse di via Emilia Ovest. Identificato dalle telecamere e rintracciato dalla Polizia dietro all'ex cinema Principe

Si è avvicinato alla cassa e con la richiesta di poter fotocopiare le ricevute di alcune scommesse ha convinto la cassiera a lasciare il suo posto. Poi è fulmineamente balzato dietro il bancone, ha ripulito il cassetto del registratore di cassa infilando le banconote in tasca e si è dato alla fuga a piedi.

Queste le gesta di uno straniero, protagonista del furto di ieri pomeriggio ai danni del centro scommesse Agenzia Ippica Europa, situato in via Emilia Ovest nel complesso di Palazzo Europa. Il colpo è andato in scena verso le ore 13 e per fortuna del titolare dell'esercizio è stato completamente ripreso dalle telecamere di videosorveglianza.

Gli uomini della Volante giunti sul posto hanno così visionato le immagini e immediatamente identificato il soggetto. Si tratta infatti di un cittadino tunisino di 34 anni, ben noto alle forze dell'ordine sia nel capoluogo che in provincia: il nordafricano era è stato protagonista di diversi crimini ed era per altro ancora ricercato dal Commissariato di Mirandola per un episodio di ricettazione.

Dopo alcune ricerche, gli agenti sono riusciti ad individuare il fuggiasco, che è stato raggiunto e arrestato in vicolo Porta Albareto, la piccola strada alle spalle dell'ex cinema Principe. Il denaro è stato restituito alla sala scommesse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distrae la commessa e svuota la cassa della sala scommesse, arrestato

ModenaToday è in caricamento