rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca

Due furti in sei giorni, due arresti in sei giorni per un 26enne

Prima ruba in un negozio di abbigliamento a Carpi, poi viene rilasciato e colpisce anche a Modena

Ieri pomeriggio i Carabinieri della Nucleo Radiomobile della Compagnia di Modena hanno tratto in arresto una persona per tentato furto aggravato. Un 26enne è stato fermato dalla vigilanza interna presso un centro commerciale della città, mentre stava per rubare capi di abbigliamento per un valore complessivo di 253 euro. I vigilantes hanno notato i movimenti sospetti del giovane e allertato i Carabinieri i quali sono tempestivamente intervenuti traendolo in arresto.

Un rapido controllo in banca dati ha permesso di accertare che il 26enne era già noto, per un fatto recentissimo. Era infatti stato tratto in arresto appena sei giorni prima, il 5 agosto, sempre per la stessa ragione. Il venerdì precedente aveva messo a segno un identico furto, quesata volta  presso un negozio di Carpi

Nel precedente fatto, aveva tentato di asportare indumenti per un valore di oltre 200 Euro, venendo tratto in arresto dai carabinieri dai colleghi dell'Arma di Carpi. 

Anche in quest’ultimo caso la refurtiva è stata interamente recuperata e restituita. Nella mattinata è stato condotto presso il Tribunale di Modena per l’udienza con rito direttissimo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due furti in sei giorni, due arresti in sei giorni per un 26enne

ModenaToday è in caricamento