rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca Piazza Dante Alighieri

Tenta di scassinare il distributore automatico di Seta, arrestato in stazione

Un 38enne cingalese è finito in manette ieri mattina, mentere incurante dei viaggiatori cercava di manomettere la bigliettatrice in piazza Dante. La Polizia ha recuperato anche gioielli rubati

Erano circa le 8.30 di ieri mattina quando la Polizia è intervenuta presso il piazzale antistante la stazione ferroviaria di Modena. Un uomo, infatti, incurante della presenza sempre frequente di viaggiatori e dei tassisti che sostano proprio accanto al prefabbricato in uno a Seta, stava cercando di forzare la macchina per l'emissione dei biglietti dei bus. Lo straniero aveva impugnato un arnese da scasso nel tentativo di aprire il macchinario, con l'intento di prelevare il denaro: era così preso da proprio lavoro che non si è avveduto dell'arrivo degli agenti della Volante.

I poliziotti lo hanno bloccato e perquisito, scoprendo che aveva con sè alcune banconote accartocciate d monili in oro - orecchini e bracciale - provento di furto. L'uomo, un 38enne dello Sri Lanka pregiudicato e clandestino sul territorio, è stato tratto in arresto per il tentato furto e denunciato per ricettazione e violazione delle norme sull'immigrazione. Sono in corso le indagini per risalire ai proprietari dei gioielli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di scassinare il distributore automatico di Seta, arrestato in stazione

ModenaToday è in caricamento