Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Via Divisione Acqui / Via Divisione Acqui

Derubano le clienti del centro commerciale, arrestati dai carabinieri in borghese

Un servizio in incognito dell'Arma presso I Portali di Modena ha dato i suoi frutti. In manette due cittadini rumeni, che erano già riusciti a rubare i portafogli a due donne, distraendole nella galleria del supermercato

Sono finiti in manette con l'accusa di furto con destrezza due cittadini stranieri che sono stati "pizzicati" ieri all'interno del centro commerciale i Portali. I due si aggiravano per la galleria del supermercato di via Divisione Acqui in cerca di vittime, preferendo le donne che avevano la borsetta appoggiata sul carrello della spesa. Mentre distraeva la vittima, il complice ne approfittava per intascarsi il portafogli o gli oggetti di valore che riusciva a prelevare dalla borsa.

La tattica dei due malviventi si è però scontrata con un elemento imprevisto. Presso I Portali, infatti, si trovava una pattuglia dei Carabinieri in abiti civili: un "camuffamento" mirato proprio a prevenire episodi di microcriminalità che certo non mancano nei grandi centri commerciali.

I Carabinieri hanno seguito per un po' le gesta dei due malfattori, poi sono intervenuti e li hanno bloccati, recuperando due portafogli. Il maltolto è stato restituito alle legittime proprietarie, una 82enne ed una 64enne che non si erano accorte di nulla.

Sono così finiti in manette e accompagnati in cella di sicurezza in attesa di processo due cittadini rumeni di 36 e 43 anni, entrambi residenti a San Prospero. I due erano per altro già noti alle forze dell'ordine per altri fatti analoghi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derubano le clienti del centro commerciale, arrestati dai carabinieri in borghese

ModenaToday è in caricamento