rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca Carlo Alberto dalla Chiesa / Strada delle Morane, 500

Furti al centro commerciale con una borsa schermata, due arresti

In manette ieri a La Rotonda di strada Morane due ghanesi pregiudicati, fermati dalla Polizia dopo che avevano rubato 600 euro di vestiti in due negozi della galleria. Denunciato dai Carabinieri un taccheggiatore al Grandemilia

Ieri mattina, poco prima delle 13, la centrale operativa della Polizia di Stato ha ricevuto una chiamata dalla sicurezza del centro commerciale La Rotonda, per uno degli ormai abituali episodi di taccheggio. Due cittadini stranieri erano infatti stati sorpresi ad aggirarsi in modo sospetto fra gli esercizi della galleria.

Sospetti del tutto fondati, come ha appurato di lì a breve l'equipaggio della Volante arrivato in strada Modena. I due avevano infatti rubato ben 23 capi di abbigliamento, per un valore complessivo di 600 euro. Rano riusciti a farla franca grazie ad una borsa "schermata", ovvero foderata con uno strato di materiale metallico in grado di nascondere le placche antitaccheggio dai rilevatori.

Il trucco era riuscito sia ai danni del negozio Abruzzese, sia di CVG Moda, cui la merce è stata prontamente restituita. I due taccheggiatori, entrambi ghanesi di 49 e 44 anni, sono stati tratti in arresto per furto aggravato, anche alla luce dei molti precedenti penali a loro carico.

Soltanto una denuncia a piede libero, invece, per un terzo taccheggiatore, sorpreso al centro commerciale Grandemilia. In questo caso si tratta di un 47enne abanese, fermato dai Carabinieri all'uscita del negozio OVS, dal quale aveva rubato capi d'abbigliamento del valore di 100 euro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti al centro commerciale con una borsa schermata, due arresti

ModenaToday è in caricamento