Sorprende un ladro nel garage di casa e lo fa arrestare

Il malvivente aveva appena caricato su un carrello un compressore trovato nell'autorimessa e stava per fuggire in auto, ma è stato intercettato dai Carabinieri. E' successo a San Felice sul Panaro

Un pregiudicato di 42 anni è finito in cella nella giornata di ieri a San Felice, a seguito di un furto commesso presso un'abitazione di via Perossaro. L'uomo è entrato nella proprietà privata e si è introdotto nel garage, portando via un compressore. E' stato lo stesso padrone di casa a rendersi conto di quanto stava accadendo e ha fatto in tempo a vedere il malvivente che stava caricando l'apparecchio su un carrello appendice.

Il residente non ha dovuto faticare molto per chiamare aiuto. Caso ha voluto che proprio in quell'esatto istante una pattuglia dei Carabinieri stesse transitando davanti casa. I militari sono intervenuti immediatamente dopo aver visto il cittadino che richiamava la loro attenzione e in men che non si dica hanno fermato il ladro.

Il 42enne, originario del napoletano ma domiciliato a Camposanto, è stato tratto in arresto e condotto in cella in attesa del processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento