rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Via Pergolesi Giovanni Battista

Furti in sequenza nei garage condominiali, 47enne in manette

Gli agenti della Questura hanno identificato l'autore di una serie di furti avvenuti la scorsa primavera in via Pergolesi. La Scientifica è riuscita a rilevare le sue impronte, già inserite negli archivi per numerosi precedenti penali

Questa mattina gli agenti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Modena, un cittadino italiano B.A., di anni 47, tossicodipendente e nullafacente, indagato per i reati di furto aggravato e continuato.

L’uomo, infatti, risulta responsabile di una serie di furti di bottiglie di liquori, di vino, di biciclette, e di altri beni, all’interno di garage e di pertinenze di alcune abitazioni di via Pergolesi, a Modena, messi a segno nella nottata tra il 2 e il 3 marzo scorsi. L’identificazione di B.A. è stata possibile anche grazie all’immediato intervento della Volante che lo aveva visto fuggire e al meticoloso lavoro svolto dal personale del Gabinetto di Polizia Scientifica, che è riuscito a rilevare impronte digitali determinanti ai fini dell’indagine.

L’indagato, che annovera numerosi precedenti e condanne per reati contro il patrimonio (furti, rapine), per ricettazione, stupefacenti, nonché per violenza sessuale e lesioni nei confronti della ex fidanzata, è stato associato alla locale Casa Circondariale a disposizione della Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in sequenza nei garage condominiali, 47enne in manette

ModenaToday è in caricamento