Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Via Divisione Acqui / Via Divisione Acqui

Fermato taccheggiatore a I Portali, era già ricercato

Le guardie giurate lo hanno bloccato dopo il furto di diversi capi d'abbigliamento dall'ipermercato Coop. La Polizia ha fatto il resto, trasferendolo in carcere

Ieri sera gli agenti della Squadra Volante ha tratto in arresto un cittadino tunisino di 27 anni sul quale pendeva un’ordinanza di misura cautelare della detenzione emessa dal Tribunale di Modena. Personale della vigilanza del Centro Commerciale “I Portali”, mediante il sistema di videosorveglianza, ha notato l’uomo prelevare della merce dagli scaffali per recarsi all’interno dei camerini. Dopo diversi minuti, il giovane è uscito dalle cabine prova, apparentemente senza la merce, per poi lasciare l’esercizio commerciale senza far scattare l’allarme delle barriere antitaccheggio.  

Il 27enne è stato trovato in possesso di alcuni capi di abbigliamento, 4 paia di scarpe, 2 felpe da donna e 2 pantaloni sportivi per il valore complessivo di 555,60 euro, che presentavano i dispositivi antitaccheggio danneggiati. Gli agenti di Polizia hanno accompagnato il tunisino negli Uffici della Questura per procedere con la stesura degli atti di rito.

Da accertamenti nelle banche dati nazionali sono emersi diversi precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio nonché un ordine di applicazione della misura cautelare di custodia in carcere, motivo per cui è stato condotto presso il carcere di Sant'Anna. Il tunisino è stato anche deferito per tentato furto aggravato e per inosservanza alle norme sugli stranieri poiché inottemperante all’Ordine del Questore di abbandonare il territorio nazionale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato taccheggiatore a I Portali, era già ricercato

ModenaToday è in caricamento