Cronaca

Violenza domestica, 26enne di Pavullo finisce in carcere

Dopo l'intervento di alcuni giorni fa, le indagini dei Carabinieri hanno fatto emergere diversi comportamenti violenti da parte del giovane verso la compagna

I fatti risalgono al 1 aprile scorso, quando i Carabinieri di Pavullo nel frignano erano dovuti intervenire a seguito della segnalazione di una situazione famigliare critica. Protagonisti dell'accaduto un 26enne italiano, di professione operaio, il quale avrebbe usato violenza contro la compagna convivente.

La conseguente attività investigativa condotta dai militari e coordinata dal Sost. Proc. Monica Bombana della Procura della Repubblica di Modena ha consentito di ricostruire i rapporti già burrascosi tra i due, accertando altri episodi di violenza domestica, avvenuti già dall’estate scorsa.

Gli uomini dell'Arma hanno acquisito "importanti e concordanti elementi di responsabilità in ordine al reato di maltrattamenti", per il quale l’Autorità Giudiziaria ha emesso la misura della custodia cautelare in carcere.
Il provvedimento è stato tempestivamente ed eseguito ieri pomeriggio dai Carabinieri di Pavullo, che hanno scortato il giovane presso il carcere di Sant'Anna, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza domestica, 26enne di Pavullo finisce in carcere

ModenaToday è in caricamento