Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Savignano sul Panaro

Picchia e umilia per anni le sorelle minori, ora è in carcere

Un nordafricano è stato arrestato dai Carabinieri di Savignano sul Panaro su ordine del Gip. A luglio procurò lesioni gravi alle due ragazze

E' finito in carcere lo scorso 9 settembre con l'accusa di maltrattamenti e lesioni personali un cittadino straniero reisdente a Savignano sul Panaro. I Carabinieri della Stazione hhanno infatti eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Modena su richiesta del Pubblico Ministero nei confronti di un nordafricano sul quale i militari hanno indagat a artire dal luglio scorso.

Due mesi fa infatti, due giovani sorelle erano state percosse con violenza dal loro fratello convivente. Alle due ragazze, medicate presso l'ospedale di Vignola, erano state diagnosticate diverse lesioni partivcolarmente gravi al volto e ad altre parti del corpo, con prognosi di 46 e 20 giorni. 

Le indagini hanno consentito di ricostruire ulteriori episodi di percosse, umiliazioni ed aggressioni fisiche e verbali sempre da parte del fratello: una condotta che l'uomo portava avanti in modo sistematico dal lontano 2005. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia e umilia per anni le sorelle minori, ora è in carcere

ModenaToday è in caricamento