Marijuana nel giardino, i Carabinieri arrestano un 28enne

Un rumeno è stato scoperto a coltivare cannabis e tratto in arresto dai Carabinieri di Sassuolo, che hanno effettuato una perquisizione nella zona di Baiso (RE)

Le indagini sulle attività di spaccio condotte in città hanno portato ieri i Carabinieri di Sassuolo in "trasferta" nel reggiano. I militari erano infatti sulle tracce di un giovane residente nella zona di  San Cassiano di Baiso (RE): la perquisizione ha confermato i loro sospetti, dal momento che in un terreno adiacente all'abitazione sono state scoperte alcune piante di cannabis.

Il ragazzo, un 28enne di nazionalità rumena, coltivava infatti con buoni risultati quattro piante di marijuana, che avevano raggiunto anche i 2,5 metri di altezza. Gli alberelli sono stati sequestrati e il giovane è stato tratto in arresto e trattenuto in camera di sicurezza fino al processo direttissimo, che si è tenuto presso il tribunale di Reggio Emilia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

Torna su
ModenaToday è in caricamento