rotate-mobile
Cronaca San Cesario sul Panaro

Spaccio di marijuana, marito e moglie finiscono in carcere

La coppia nigeriana, residente a San Cesario, è stata trovata in possesso di 3,5 chili di cannabis e del necessario per confezionarla

Da qualche tempo una coppia di cittadini stranieri residente a San Cesario sul Panaro era finita nel mirino dei Carabinieri della Tenenza di Castelfranco: i due erano sospettati di traffico di droga. Sabato pomeriggio, 12 settembre, i militari sono entrati in azione perquisendo l'abitazione dei due, dove al momento del blitz si trovava solo la donna, una 34enne nigeriana.

Gli uomini dell'Arma sono riusciti a confermare le evidenze emerse durante l'inchiesta, scoprendo nell'appartamento 3,5 chili di marijuana, insieme al materiale per il confezionamento, ad una bilancia elettronica di precisione e a ben 5.550 euro in contanti ritenuti provento dello spaccio.

La donna è finita in manette, mentre sono iniziate ricerche serrate per rintracciare il marito, che è finalmente stato bloccato ieri sera. Considerata la notevole quantità di droga sequestrata, entrambi i coniugi sono stati trasferiti direttamente in carcere. A differenza della donna, il 39enne nigeriano era già pluriipregiudicato per reati in materia di stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di marijuana, marito e moglie finiscono in carcere

ModenaToday è in caricamento