rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Via Emilia Centro, 86

Furto da Zara, i militari di “Strade sicure” consegnano il ladro alla Polizia

Oggi alle 17 uno straniero ha tentato di rubare un giubbotto e un paio di calzini, ma è stato fermato dalle barriere antitaccheggio. Visto il suo stato di agitazione, i commessi hanno avvertito i militari che presidiano il Tribunale. Intervenuto anche il 118

Anche oggi lo store Zara di via Emilia Centro è stato nuovamente meta di taccheggiatori, come accade ormai con regolarità fin dalla sua apertura. Protagonista del furto di questo pomeriggio, avvenuto intorno alle ore 17, è un cittadino di nazionalità ucraina, che ha tentato di lasciare il negozio dopo essersi impossessato di un giubbotto e di un paio di calzini. Ma una volta arrivato all'uscita è stato smascherato dal sistema antitaccheggio e subito bloccato dall'addetto alla sicurezza del negozio.

Lo straniero è però apparso subito molto molesto e fuori di sé, così il personale del negozio ha saggiamente deciso di rivolgersi al presidio di sicurezza più vicino, ossia quello degli uomini dell'Esercito che presidiano il Tribunale tra corso Canalgrande e via Gherarda. I militari del Raggruppamento Emilia Romagna - schierati nell'ambito di “Strade sicure” - sono intervenuti immediatamente, fermando il ladro che continuava a comportarsi in maniera inconsulta.

Gli stessi uomini dell'Esercito hanno poi consegnato l'ucraino agli agenti della Polizia di Stato, intervenuti per effettuare formalmente il fermo del ladro. L'atteggiamento del malvivente, gravato da diversi precedenti, ha reso necessario anche l'intervento di un ambulanza del 118: i sanitari si sono fatti carico di sedare il “paziente”, che aveva evidentemente fatto uso di sostanze stupefacenti. Soltanto in un secondo momento il taccheggiatore è stato accompagnato in Questura per procedere alla denuncia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto da Zara, i militari di “Strade sicure” consegnano il ladro alla Polizia

ModenaToday è in caricamento