Zona Tempio. Spacciatore arrestato durante i controlli anti-covid

Arrestato a Modena un 31enne tunisino già noto alle Forze dell'Ordine per numerosi precedenti connessi a spaccio e detenzione di droga. Era stato colto in violazione del decreto anticontagio con 100gr di hashish e 1400 euro nascosti nelle mutande

Proseguono senza sosta i controlli dell'Arma finalizzati a verificare il rispetto dei divieti di mobilità imposti dal decreto anticontagio, che per quanto riguarda il Comune di Modena vanno a concentrarsi particolarmente in zona Tempio, Via Piave e Viale Gramsci; luoghi particolarmente frequentati, come tristemente noto, non solo a scopi ricreativi.

Nel pomeriggio scorso tali servizi hanno permesso ai Carabinieri di bloccare e trarre in arresto un 31enne tunisino, già noto alle forze dell'ordine per nomerosi precedenti in tema di sostanze stupefacenti, poichè sorpreso in piazzale Natale Bruni in possesso di oltre 100gr di hashish nascosti nelle mutande e 1400 euro in contanti di proventi.

Da ulteriori accertamenti è infatti emerso che l'uomo fosse già sottoposto all'obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria poichè a giugno e ottobre scorsi già arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il tutto, dopo esseresi distinto nel settembre 2019 per una fuga sgangherata terminata con la sua auto in un'aiuola e le manette ai suoi polsi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le creme solari pericolose per la salute: 4 sostanze fondamentali

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • L'ex Commissario Venturi si ricrede: "Il lockdown totale è stato un errore"

  • Contagio, nel modenese quattro nuovi casi e un ricovero in Terapia Intensiva

  • Covid. In Emilia-Romagna oggi 31 casi e 7 decessi

  • Carpi, da domani attivi i nuovi fotored. Presto altri quattro incroci monitorati

Torna su
ModenaToday è in caricamento