rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Portile

In trasferta da Roma per rubare nelle case, arrestati due nomadi

Dopo quasi un anno di indagini la Polizia di Stato ha eseguito le ordinanze di custodia cautelare per due persone, responsabili di un furto in una villa di Portile. Erano stati i padroni di casa a sorprenderli e inseguirli

Si è conclusa con il successo della Polizia l'indagine su uno dei tanti furti in appartamento avevano interessato la nostra provincia lo scorso anno, durante un'ondata criminale che aveva destato molta preoccupazione. Il crimine in questione era stato commesso a Portile di Modena nel mese di maggio, quando alcuni malviventi erano riusciti a rubare alcuni orologi di valore e 1.000 euro in contanti da una villa.

Proprio i padroni di casa si erano accorti di quanto era accaduto rientrando verso la propria abitazione: erano riusciti a sorprendere due ladri che scavalcavano la recinzione per darsi alla fuga in auto e li avevano inseguiti per un certo periodo, perdendone poi le tracce. Ma grazie alla targa dell'auto usata per il colpo, le vittime avevano fornito alla Polizia di Stato un primo elemento fondamentale per le indagini.

Ed infatti, dopo precisi accertamenti, gli uomini della Squadra Mobile di Modena sono riusciti a dare un nome e un volto ai quattro ladri. Si tratta di nomadi di nazionalità italiana, residenti in un campo nel quartiere Casilino a Roma e soliti vagare per la Penisola in cerca di obbiettivi interessanti.

In quel mese di maggio i ladri, due adulti e due 17enni, avevano soggiornato in un hotel di Bologna, dove le telecamere di videosorveglianza ne avevano immortalato i volti. Grazie poi alla geolocalizzazione dei cellulari la Polizia è riuscita a determinare per certo che i quattro si trovassero proprio sul luogo del crimine.

Nei giorni scorsi i due adulti sono quindi stati accompagnati in carcere a Roma in esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare, mentre i ragazzi si trovavano già in arresto per altri reati compiuti proprio nella Capitale. Purtroppo però non è stato possibile recuperare la refurtiva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In trasferta da Roma per rubare nelle case, arrestati due nomadi

ModenaToday è in caricamento