rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Cavezzo / Via Cavezzo-Camposanto

Smontano pezzi di un camion sorpresi e arrestati dai Carabinieri

Una coppia di nomadi di Mirandola stava facendo incetta di parti di ricambio da un mezzo in sosta. Dopo l'arresto la condanna ai domiciliari

Avevano pensato di smontare alcuni pezzi di motore e della carrozzeria di un camion parcheggiato lungo la via Cavezzo-Camposanto, ma la pattuglia dell'Arma della Stazione di Medolla in perlustrazione lungo quella strada, ieri sera,  li ha notati e si è fermata a controllare. I militari hanno verificato che i due, un uomo e una donna nomadi di Mirandola, stavano rubando pezzi del veicolo e pertanto li hanno arrestati in flagranza.

Questa mattina il GIP di Modena ha convalidato l’arresto, disponendo in attesa del giudizio, gli arresti domiciliari a carico dei due 55enni pregiudicati per reati contro il patrimonio.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smontano pezzi di un camion sorpresi e arrestati dai Carabinieri

ModenaToday è in caricamento