Cronaca Via Elsa Morante

Sorpreso ad appiccare fuoco ad un cassonetto, operaio in manette a Maranello

Dopo diversi episodi registrati nelle notti scorse, all'alba di oggi i carabinieri hanno individuato e tratto in arresto un piromane 50enne

Da qualche giorno Maranello era stato teatro di roghi ai cassonetti della raccolta differenziata stradale. Proprio per indagare su questi episodi, i Caraibi ieri del paese hanno messo in atto un pattugliamento notturno straordinario, che la scorsa notte ha dato i suoi frutti.

Intorno alle 4.30 di questa mattina, infatti, i militari sono riusciti ad individuare un uomo che armeggiava nei pressi di un bidone della carta. Il piromane aveva appena dato fuoco con un accendino ad un foglio, che stava per gettare all'interno del cassonetto.

L'intervento degli uomini dell'Arma ha evitato che i rifiuti prendessero fuoco e ha permesso di trarre in arresto l'uomo, identificato in un operaio maranellese di 50 anni, incensurato. Dovrà rispondere dell'accusa di incendio doloso, mentre sono in corso accertamenti per verificare se l'uomo sia responsabile di altri casi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso ad appiccare fuoco ad un cassonetto, operaio in manette a Maranello

ModenaToday è in caricamento