menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli della Polizia Ferroviaria durante le festività, un arresto in stazione

Un ricercato è stato bloccato in piazza Dante in uno dei tanti servizi degli agenti lungo le tratte ferroviarie regionali

7.506 persone controllate, 2 persone arrestate, 51 indagate, 41 veicoli controllati, 68 sanzioni amministrative elevate di cui 20 in materia di sicurezza ferroviaria: questi i risultati conseguiti dal 19 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 dalla Polizia Ferroviaria dell’Emilia Romagna, grazie all’intensificazione dei servizi di controllo predisposti durante il periodo natalizio e le festività di Capodanno ed Epifania.

SOno state 746 le pattuglie impegnate nelle stazioni e 29 quelle a bordo treno per un totale di 39 treni scortati, mentre sono stati 55 i servizi antiborseggio in abiti civili per contrastare, in particolare, i furti in danno dei viaggiatori. 1 minore non accompagnato rintracciato e collocato in comunità.

I due arresti riguardano un cittadino nigeriano, sorpreso a spacciare in stazione a Ferrara ed un cittadino tunisino, colpito da misura di sicurezza detentiva e rintracciato dal Posto Polfer di Modena.

I controlli disposti durante le festività appena trascorse  non hanno evidenziato alcuna particolare criticità e tutti gli spostamenti dei viaggiatori si sono svolti in sicurezza. Particolare attenzione è stata rivolta alle verifiche sul rispetto della normativa di contrasto al virus COVID-19, a cui la quasi totalità dei viaggiatori si è scrupolosamente attenuta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento