Rapina il benzinaio e spara con la pistola ad aria compressa, rintracciato e arrestato

In breve tempo la Polizia è riuscita a rintracciare l'autore di una rapina avvenuta tra Modena e Baggiovara: soggiornava in un albergo a Campogalliano, dove era rientrato dopo il colpo

(foto di repertorio)

La Polizia di Stato ha tratto in arresto un cittadino italiano di 45 anni per il reato di rapina ai danni del distributore di carburante “Oil Discount” di via Giardini, situato alle porte di Baggiovara.

L’uomo, a bordo della propria autovettura - la cui targa è stata ripresa dalle telecamere di dell'area di servizio - dopo essere entrato nell’ufficio dove era custodito l’incasso del giorno prima, ha afferrato per il collo un dipendente, minacciandolo con una pistola ad aria compressa senza tappo rosso. Ha quindi prelevato il denaro dalla cassa, pari a 1400 euro, e si è alla fuga sulla propria auto.

Mentre scappava, il 45enne ha sparato alcuni colpi in direzione dell’addetto alla stazione di servizio.

Sul posto sono arrivate immediatamente le pattuglie della Squadra Volante, insieme agli uomini della Squadra Mobile. Grazie ad una immediata attività investigativa, partendo dalla targa e rislandeo al proprietario della vettura, l’uomo è stato rintracciato presso una struttura alberghiera a Campogalliano, con la refurtiva al seguito nascosta nella camera dell’albergo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il malvivente, pregiudicato per reati contro il patrimonio, è stato portato presso il carcere di Reggio Emilia (essendo inagibile il Sant'Anna), come disposto dal Magistrato di turno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

  • Coronavirus. 1.212 nuovi positivi e 14 decessi in regione. Modena prima provincia

  • Contagi, 123 casi nel modenese: 2 in Terapia Intensiva. Quattro decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento