Rapina all'Euronics di Modena, catturati due ladri seriali

In seguito ad un'operazione congiunta della Polizia, è stata eseguita in mattinata l'ordinanza di custodia cautelare nei confronti dei due uomini che rapinarono l'Euronics di Via Lamborghini nel novembre scorso

Questa mattina, il personale della Squadra Mobile di Modena, grazie alla collaborazione del Commissariato di Tivoli, ha eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due uomini di origine iraniana che l'autunno scorso rapinarono l'Euronics di Via Lamborghini, a Modena. Si tratta di un trentenne, T. M., ed un ventinovenne, N. P. M., entrambi irregolari in italia e senza fissa dimora, pluripregiudicati. 

Nello specifico, il 9 novembre, due uomini entrano all'Euronics fingendo di dover fare un banale acquisto. Mentre uno dei due fa da palo nei pressi dell’entrata, l’altro si avvicina al punto informazioni del negozio cercando di attirare l'attenzione della commessa.

Poco entrambi si avviano alle casse, e mentre il palo prende l'uscita senza acquisti -probabilmente per monitorare l'eventuale arrivo di altre persone-, il complice si avvicina sempre di più alla commessa, guadagnandone l'attenzione per poi avventarsi sulla cassa e rubare 650 €.

Acquisita la notizia, sono partite le indagini della Squadra Mobile di Modena, coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica del Tribunale di Modena Luca Guerzoni, che hanno consentito di individuare i due malfattori, risultati essere appunto pluripregiudicati per reati predatori analoghi. Dagli accertamenti è emerso che si trattasse di veri e propri “trasfertisti”, operanti sia sul territorio nazionale che all'estero.

Sono state quindi predisposte accurate attività investigative che hanno consentito di localizzare i due uomini a Tivoli, in provincia di Roma, dove sono stati catturati e portati al carcere Regina Coeli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento