rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Stadio Braglia / Parco di Piazza D'Armi Novi Sad

Viene scoperto e minaccia un cittadino con un coltello, ladro in manette

La Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto un cittadino tunisino di 31 anni, responsabile dei reati di tentata rapina, lesioni personali aggravate e porto di armi ed oggetti atti ad offendere

Nella serata di ieri, personale della Squadra Volante è intervenuto presso il Parco Novi Sad a seguito di chiamata alla Centrale Operativa. Un uomo aveva infatti segnalato di aver sorpreso uno straniero nel tentativo di rubare all’interno di un’autovettura parcheggiata in piazzale Tien An Men e di aver cercato di bloccarlo. Il ladro era però riuscito a divincolarsi e, per guadagnarsi la fuga, aveva scagliato contro il cittadino la propria bicicletta e lo aveva minacciato con un coltello a serramanico.

Grazie alle indicazioni della vittima, che ha seguito lo straniero senza mai perderlo di vista, gli agenti lo hanno immediatamente individuato e bloccato. Il coltello a serramanico, di cui il 31enne tunisino si era disfatto lanciandolo nel prato, è stato recuperato nelle immediate vicinanze e sottoposto a sequestro. All’interno dello zaino in suo possesso è stato rinvenuto uno scalpello in metallo.

L’arrestato, irregolare sul territorio nazionale e già sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Modena, risulta gravato da precedenti penali e di polizia per rapina, ricettazione, reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti ed immigrazione clandestina. Ora è accusato anche di tentata rapina, lesioni personali aggravate e porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viene scoperto e minaccia un cittadino con un coltello, ladro in manette

ModenaToday è in caricamento