Ricercato per droga da due anni e rintracciato in piazza con un coltellaccio

Un nordafricano era stato condannato in passato dai tribunali di Rovigo e Modena, ma era latitante. La Polizia di Stato lo ha rintracciato in centro a Bastiglia, dove girava con un coltello da cucina appeso alla cintura

Nel gennaio del 2015 il Tribunale di Modena aveva emesso una sentenza a carico di un marocchino di 45 anni, coinvolto in un giro di spaccio di droga. Da quella data, tuttavia, lo straniero si era reso irreperibile. Soltanto negli ultimi giorni gli investigatori della Squadra Mobile di Modena avevano raccolto tracce della sua presenza sul territorio modenese, seguendo gli indizi fino ad individuarlo fisicamente.

Così, ieri pomeriggio intorno alle ore 18.20 i poliziotti si sono portata a Bastiglia e lo hanno rintracciato in pieno centro, in piazza della Repubblica. Il 45enne è stato bloccato e perquisito, permettendo agli agenti di scoprire che attaccato alla cintura aveva un coltello da cucina con lama di 20cm. L'arma non aveva scopi specifici in quel momento, ma era piuttosto una sua "dotazione personale".

L'uomo è quindi stato arrestato in esecuzione dell'ordine del Tribunale per le vicende passate, alle quali si è aggiunta da ieri anche una denuncia per il coltello che aveva con sè.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni muore dopo il trasporto dall'Ospedale di Sassuolo a Baggiovara, aperta indagine

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Scontro sulla Nazionale per Carpi, morto un automobilista

  • Travolta lungo via Giardini, grave una 52enne soccorsa dall'eliambulanza

  • Scoperto a Modena un deposito di bici rubate, si cercano i proprietari

  • Scontro tra una moto e una bici, due feriti in via Emilia Ovest

Torna su
ModenaToday è in caricamento