Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca Via Divisione Acqui

Ricercato inseguito e bloccato dopo una colluttazione da un poliziotto fuori servizio

Un operatore della Squadra Mobile ha notato il giovane davanti alle scuole Ferraris di via Divisione Acqui e lo ha bloccato in attesa dei rinforzi. Doveva scontare un anno e quattro mesi di carcere

Come accaduto due giorni fa in centro storico, anche ieri un poliziotto fuori servizio si è dimostrato essenziale per la cattura di un criminale. E' infatti finito in manette un cittadino italiano di 28 anni, destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Taranto, emesso in data 26 giugno scorso secondo il quale il giovane dovrà scontare un anno e 4 mesi di reclusione.

L’agente della Squadra Mobile si trovava alla guida del proprio scooter, nel parcheggio antistante la Scuola Galileo Ferraris di via Divisione Acqui, quando ha riconosciuto l’uomo a bordo di una bicicletta. Dopo essersi qualificato gli ha intimato di fermarsi. Il 28ennesi è dato alla fuga, ma è stato raggiunto dal poliziotto in scooter che dopo una colluttazione è riuscito a fermarlo ed immobilizzarlo.

Accompagnato nella vicina Questura con il supporto di una Volante arrivata sul posto, dopo aver ultimato le formalità di rito, il malvivente è stato trasferito in carcere dove sconterà la pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato inseguito e bloccato dopo una colluttazione da un poliziotto fuori servizio

ModenaToday è in caricamento