Cronaca Via Emilia

Spacciatore di eroina inseguito per le strade del centro e arrestato dalla Volante

Un clandestino di 36anni è finito nuovamente in cella: aveva con sè 134 grammi di eroina brown sugar. Bloccato nonostante i calci e i pugni sferrati agli agenti

Stava pedalando in bicicletta lungo via Emilia Centro, quando all'altezza di via Farini ha notato una pattuglia della Volante che procedeva in senso opposto. Per timore di poter essere sottoposto ad un controllo ha fatto inversione e ha iniziato ad allontanarsi. La manovra compiuta ieri sera intorno alle 20 da uno straniero in pieno centro non è sfuggita ai due agenti della Polizia, i quali hanno per altro riconosciuto il viso noto di un nordafricano dedito allo spaccio e ad altri reati.

E' nato così un inseguimento tra le vie del centro, che si è concluso in Santa Margherita, accanto al Tribunale. Qui gli agenti, dopo aver condotto l'inseguimento in auto sono scesi e con uno scatto sono riusciti a bloccare il fuggitivo. L'uomo ha opposto resistenza, colpendo un poliziotto con calci e pugni, ma alla fine è statao ammanettato, anche grazie all'arrivo di un secondo equipaggio della Volante.

Il nordafricano, un tunisino di 36 anni, aveva un valido motivo per fuggire: 134 grammi di eroina brown sugar, custoditi insieme a due confezioni sigillate di metadone e 430 euro in contanti. L'uomo è quindi stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, nonchè denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Trattandosi di un immigrato irregolare con molti precedenti alle spalle, la Questura ha inoltratole pratiche per chiedere la sua espulsione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore di eroina inseguito per le strade del centro e arrestato dalla Volante

ModenaToday è in caricamento