rotate-mobile
Cronaca Vignola

Vignola, spacciatore di cocaina arrestato nel proprio appartamento

Gestiva da casa un significativo giro di "polvere bianca", destinata a tutta la zona delle Terre di Castelli. In manette per mano dei Carabinieri un 30enne nordafricano

I Carabinieri della Tenenza di Vignola, nella serata di ieri, hanno tratto in arresto un 30enne, di origine magrebina, per spaccio di sostanze stupefacenti. Da tempo nel mirino dei militari, il soggetto aveva ben congegnato la sua attività. 

Le indagini condotte dai militari dell’Arma di Vignola hanno preso il via dal sospettoso “via vai” notato presso l’appartamento in cui era abitava lo straniero: serate in compagnia di amici che invece nascondevano una florida attività di spaccio con clienti provenienti da tutta la valle del Panaro.

L’operazione scattava nella serrata di ieri, con la perquisizione presso l’abitazione di Vignola ed il vano tentativo da parte dell’uomo, di disfarsi della sostanza stupefacente, gettandone modiche quantità dalla finestra. Sono così state rinvenute in totale 33 dosi di cocaina già pronte per essere cedute. Complessivamente sono 30 grammi di cocaina sequestrati, nonché sostanza utilizzata per i “taglio” dello stupefacente, bilancini di precisione e denaro provento di attività di spaccio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vignola, spacciatore di cocaina arrestato nel proprio appartamento

ModenaToday è in caricamento