rotate-mobile
Cronaca Maranello

Cocaina nascosta nel volante, 30enne in manette a Maranello

Distribuiva dosi di polvere bianca agli acquirenti della zona, utilizzando la propria auto come base. I Carabinieri lo hanno individuato e tratto in arresto ieri in tarda serata

I Carabinieri della Stazione di Maranello, nella tarda serata di ieri, hanno tratto in arresto un 30enne italiano, sorpreso in flagranza mentre spacciava dello stupefacente. I militari avevano predisposto, in alcune zone della cittadina ritenute sensibili al fenomeno, uno specifico servizio, in abiti civili e con autovetture con targhe di copertura.

Proprio in una di queste zone, e più esattamente in un’area di sosta posta a ridosso del centro cittadino, veniva notato un via vai di persone che si avvicinavano ad un veicolo lì fermo, per poi allontanarsi velocemente dopo pochi istanti.

Avuta la conferma dell’attività illecita, i Carabinieri hanno bloccato il soggetto all’interno dell’auto, procedendo poi all'immediata perquisizione personale e veicolare. In questo modo è stata rinvenuta, occultata all’interno del clacson nel volante, una quantità di cocaina pari a circa 10 grammi, già suddivisa in dosi e pronta allo smercio, nonché circa 500 euro in contanti, provento dell’attività illecita.

La perquisizione, estesa anche al domicilio del 30enne, ha permesso di recuperare altro stupefacente – quasi 5 grammi di marijuana – e di materiale vario per il confezionamento (bustine in cellophane e bilancini di precisione). Durante quest’ultima operazione, sono state rinvenute anche alcune munizioni per arma da fuoco detenute illegalmente, e per le quali dovrà risponderne di detenzione abusiva. L’arrestato, terminate le formalità, sarà giudicato con Rito Direttissimo nella mattinata odierna dinanzi al Tribunale di Modena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina nascosta nel volante, 30enne in manette a Maranello

ModenaToday è in caricamento