rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Crocetta / Via Due Canali Sud

Droga nascosta nelle mutande, pusher in manette al parco XXII Aprile

Arrestato dai Carabinieri un 25enne con 67 dosi di eroina e cocaina. Durante il controllo qualcuno ha lanciato una bottiglia contro i militari

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Modena, nella serata di ieri, hanno svolto l'ennesimo controllo nell'area del Parco XXII Aprile, che si è concluso con l'arresto di uno spacciatore. Verso le 21.30, un equipaggio dell’Aliquota Radiomobile si è imbattuta nel solito gruppetto di persone che sosta nell'area prossima via Due Canali. Qui un giovane straniero, alla vista dell’auto dell’Arma, si è immediatamente alzato dalla panchina su cui sostava, tentando con indifferenza di allontanarsi.

Bloccato e controllato, è stato trovato in possesso di 67 dosi di sostanze stupefacenti che teneva raccolte in un calzino nascosto nelle mutande. Il giovane aveva con sè 22 dosi di eroina brown sugar e 45 di cocaina, oltre a diverso denaro contante in banconote di piccolo taglio.

A testimoniare il clima di particolare ostilità - e un marcato senso di impunità - che purtroppo si respira ancora nel parco, durante l'arresto si è aggiunto un episodio preoccupante. Mentre i militari stavano procedendo all’arresto, da una zona non illuminata del parco è infatti stata lanciata una bottiglia di vetro che ha sfiorato uno dei militari operanti, fortunatamente senza colpirlo. L'autore del gesto non è stato individuato.

Il 25enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e condotto questa mattina davanti al Giudice per il processo con rito direttissimo, nell’ambito del quale all’indagato è stata applicata la misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Modena.

IMG_3687-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nascosta nelle mutande, pusher in manette al parco XXII Aprile

ModenaToday è in caricamento