Cronaca Viale delle Rimembranze

Spacciatore fermato lungo i viali, nelle mutande oltre un etto di eroina

L'uomo, un 33enne tunisino, è stat bloccato dagli agenti della Squadra Mobile durante un servizio mirato, poco dopo aver ceduto una dose ad un cliente

Gli agenti della Squadra Mobile hanno effettuato un servizio mirato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti in zona centro, con particolare attenzione ai parchi cittadini che da tempo sono meta di clienti e spacciatori. Le informazioni in possesso degli investigatori si sono rivelate valide e hanno permesso di intercettare un pusher e di sequestrare una discreta quantità di droga.

A metà mattina, infatti, all’interno del Parco delle Rimembranze, i poliziotti hanno notato un nordafricano in sella ad una bicicletta avvicinarsi ad un altro uomo ed estrarre dalla biancheria intima un grosso involucro di plastica. Una volta aperto il pacchetto, lo straniero ha prelevato una parte del contenuto per poi pesarla su un bilancino e cederla all’acquirente, che in cambio gli ha consegnato alcune banconote.

Gli agenti sono intervenuti nell’immediatezza, bloccando i due uomini. La perquisizione sul tunisino, un 33enne, ha permesso di accertare che la sostanza era eroina del tipo brown sugar, per un peso di 115 grammi. Lo straniero, con numerosi precedenti di Polizia, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura, come disposto dal Magistrato di turno, in attesa del processo con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore fermato lungo i viali, nelle mutande oltre un etto di eroina

ModenaToday è in caricamento