Cronaca Via Ripa Inferiore

Rissa a bottigliate fra tre persone, due erano in possesso di cocaina

Tutti e tre gli stranieri sono stati tratti in arresto. Un albanese è rimasto ferito dai cocci di una bottiglia

Oltre all’emergenza dovuta alla calamità naturale che ha colpito priprio quel territorio, i carabinieri della Tenenza di Castelfranco Emilia sono intervenuti in via Ripa, dove era in corso una accesa rissa tra tre persone. Giunti sul posto, i militari hanno identificato due uomini e una donna, tutti stranieri, risultati coinvolti nella lite: una ucraina 28enne, un albanese 32enne e un marocchino 25enne, tutti con precedenti di polizia.

Nel corso della lite il cittadino albanese ha riportato ferite da taglio ricevute con una bottiglia di vetro rinvenuta sul posto. Le motivazioni della rissa, non meglio specificate, hanno indotto i militari a ritenere che vi potessero essere motivi connessi con lo spaccio di stupefacenti.

Nel corso della perquisizione personale, infatti, alla donna e al cittadino marocchino sono state trovate 11 dosi di sostanze stupefacenti per complessivi 3 grammi di cocaina, oltre alla somma di 550 € ritenuta provento della ve ndita illecita.

I tre sono stati tratti in arresto per rissa aggravata, lesioni personali e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Questa mattina si è tenuto il pocesso per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa a bottigliate fra tre persone, due erano in possesso di cocaina

ModenaToday è in caricamento