Cronaca

Cocaina al parco Tassi, spacciatore in manette a Sassuolo

Bloccato dagli agenti della Municipale insieme all'acquirente. Condannato all'obbligo di firma

Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Polizia Locale di Sassuolo hanno tratto in arresto un cittadino straniero di 43 anni, disoccupato ed irregolare sul territorio italiano, sorpreso in prossimità del parco Tassi a cedere sostanza stupefacente ad un cittadino italiano di 38 anni, nato a Sassuolo ma residente a Palagano. 

A seguito della perquisizione personale e dell'abitazione dell'arrestato sono stati recuperati altri 6 involucri di cocaina pari a 2,6 grammi e 24 grammi di hashish, oltre che a quattro telefoni cellulari, un bilancino di precisione ed a 1.860 euro in contanti, tutto posto sotto sequestro a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Il Giudice, che ha convalidato arresto e sequestro, ha disposto l’obbligo di firma per il quarantatreenne fino al processo di giugno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina al parco Tassi, spacciatore in manette a Sassuolo

ModenaToday è in caricamento