rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Sassuolo

Spaccio, 25enne inseguito e arrestato al Parco Amico

Intervento dei Carabinieri di Sassuolo sabato pomeriggio. In cella anche un coetaneo italiano, condannato ad oltre 6 anni per traffico di stupefacenti

Sabato scorso i Carabinieri di Sassuolo hanno arrestato in flagranza di reato un 25enne nordafricano. Lo straniero è stato sorpreso all’interno del Parco Amico e non appena si è accorto della presenza dei militari si è dato alla fuga, Dopo un breve inseguimento a piedi il ragazzo è stato raggiunto, ma non si è dato per vinto e ha ingaggiato una colluttazione con gli uomini dell'Arma, che però hanno avuto la meglio.

Il 25enne aveva con sè quattro dosi di cocaina, motivo per il quale è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, oltre che per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. 

Nella stessa giornata, sempre restando in tema di traffico di droga, è stato arrestato anche un 25enne italiano residente a Castelnuovo Rangone. In questo caso i militari hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Modena: il giovane deve espiare oltre sei anni di reclusione per reati commessi sino al 2018 per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione e porto abusivo di armi.

Ieri, invece, a Fiorano sono stato segnaalati alla Prefettura quattro giovani come assuntori di stupefacenti, essendo stati trovati in possesso di 2 grammi di cocaina durante un controllo. I quattro sono anche stati multati per assembramento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, 25enne inseguito e arrestato al Parco Amico

ModenaToday è in caricamento