Spaccio di eroina, un arresto accanto alla stazione

Processato per direttissima in mattinata un 29enne sorpreso a spacciare ad una donna. Denunciato anche un suo connazionale privo di documenti

Nei pressi della stazione ferroviaria, in particolare tra via dell’Abate e via Mazzoni, verso le 18 di ieri gli agenti della Polizia Municipale in borghese stavano tenendo d’occhio un paio di uomini che sono stati avvicinati da una ragazza. La donna si è appartata con uno dei due che le ha presumibilmente ceduto della droga. A questo punto i vigili sono intervenuti fermando le tre persone, con l'acquirente che ha ammesso lo scambio ed è stata pertanto segnalata alla Prefettura quale assuntrice di sostanze stupefacenti.

Lo spacciatore che le aveva ceduto quella che è risultata essere una dose di eroina, è stato arrestato in flagranza di reato. Si tratta di un 28enne di nazionalità nigeriana, con precedenti specifici per spaccio di sostanze stupefacenti. Anche il connazionale che era con lui, trovato senza documenti, è stato portato al Comando di via Galilei per l’identificazione e successivamente denunciato in base alle norme sull’immigrazione.

Durante la direttissima a carico del 29enne che ha chiesto i termini per la difesa, il giudice ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di firma presso il Comando della Polizia municipale.

L'arresto di ieri è avvenuto nell'ambito dei controlli integrati disposti dalla Questura, che hanno visto anche l'impiego dell'unità cinofila. Oltre alla presenza ormai costante degli spacciatori nigeriani, l'operazione di ieri testimonia come negli ultimi tempi si stia riaffacciando in maniera prepotente sul mercato l'ocale proprio l'eroina, una droga che conosce "fluttuazioni" piuttosto significative e che da qualche anno sembrava in netto calo sul nostro territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra "ribelle" GimFIVE di Modena Est riapre oggi. Arriva la polizia

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Maxi sequestro a Modena Nord, fermato un Tir con 22 chili di cocaina

Torna su
ModenaToday è in caricamento