Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca Via Paolo Ferrari

Spacciatore arrestato in zona Tempio, carabinieri spinti a terra nella fuga

Un cittadino nigeriano è stato fermato in via Paolo Ferrari dopo aver ceduto una dose di cocaina ad un acquirente modenese. Nonostante la resistenza è finito in cella

Erano circa le ore 14 di ieri quando una pattuglia dei Carabiieri ha notato uno scambio sospetto fra due persone lungo via Paolo ferrari, nei pressi del Tempio ai Caduti. I militari sono intervenuti per verificare quanto stava accadendo, ma questo ha scatenato la reazione di uno dei due, un uomo di colore, che ha cercato di darsi alla fuga in maniera precipitosa. Nel farlo ha travolto i due carabinieri, che sono finiti a terra, per fortuna senza conseguenze fisiche.

Questo non è bastato a fermare i militari, che si sono messi all'inseguimento e in breve tempo hanno bloccato lo straniero, che è stato ammanettato. Gli accertamenti hanno permesso di scoprire che l'africano - un nigeriano di 28 anni a Modena senza fissa dimora - aveva appena ceduto una dose di cocaina ad un cittadino italiano di 38 anni.

Mentre il cliente è stato segnalato alla prefettura, lo spacciatore è stato tratto in arresto con le accuse di spaccio e di resistenza a pubblico ufficiale, per poi essere trasferito in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore arrestato in zona Tempio, carabinieri spinti a terra nella fuga

ModenaToday è in caricamento