rotate-mobile
Cronaca Viale Trento e Trieste

Spaccio in viale Trento Trieste, arrestato pusher in attesa dei clienti

Un cittadino tunisino è finito in manette per spaccio, dopo che la perquisizione domiciliare ha rivelato sostanze stupefacenti e materiale per il confezionamento delle dosi

Gli agenti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto un cittadino di nazionalità tunisina, M.W., nato nel 1977, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. All’indomani di segnalazioni giunte da parte di alcuni cittadini con le quali era stata riferita la presenza di persone di origini nordafricane intente a svolgere l’attività illecita di spaccio di sostanze stupefacenti, sono stati predisposti specifici servizi aventi la finalità di accertare quanto riferito.

I controlli hanno interessato le aree comprese tra via Archirola e viale Trento Trieste, nonché il parco XXII Aprile e, nelle ore serali e notturne, le zone adiacenti piazza Pomposa. Proprio in viale Trento Trieste, gli operatori di Polizia hanno notato M.W., mentre, con atteggiamento nervoso, era intento a guardarsi ripetutamente intorno poiché era chiaramente attesa di un probabile cliente.

Il pusher è stato subito bloccato e a seguito di una successiva perquisizione domiciliare è stato possibile rinvenire e sequestrare 86 grammi di cocaina e 14 grammi di hashish. Nel corso della perquisizione, poi, è stata sequestrata anche la somma pari a 12.390 euro, nonché vario materiale utile al confezionamento ed un bilancino di precisione. Al termine delle verifiche il tunisino è stato tratto in arresto ed accompagnato in Questura per le procedure del caso, per poi essere condotto presso la casa circondariale di Sant'Anna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio in viale Trento Trieste, arrestato pusher in attesa dei clienti

ModenaToday è in caricamento